Semine

Una zucchina che in passato non mi ha dato soddisfazioni

Postato il

Si tratta della zucchina pattypan che ha una forma schiacciata e con i bordi ondulati, totalmente diversa dalla zucchina tradizionale.

In passato ne ho provato la coltivazione ma i risultati sono stati veramente scarsi: pochissimi fiori, nessuna zucchina. Sarà questa la volta buona?

Per un pugno di germogli

Postato il

Diradare le cose seminate porta anche altri vantaggi…

Questi sono pochi (ma buoni) germogli di rapa.

La prima semina

Postato il

Iniziamo quest’anno con le prime semine al calduccio di casa. Abbiamo seminato peperoncini, pomodori, nicotiana, aquilegia, raperonzolo, scorzonera e abbiamo messo a bagno i semi degli agretti che hanno bisogno di un giorno di cura.

Buon anno!

Potatoes!

Postato il

Ritornano dopo qualche anno le patate coltivate in contenitore. Gli inglesi seminano nel Boxing Day (26 dic.) le prime patate per il First Crop, ma qui prima di una certa data di patate da seme non se ne trovano.

Io le ho ordinate online da Ingegnoli e ho preso un sacchetto della varietà ‘Spunta’ che non sembrava male per farne patate novelle.

I contenitori li ho presi online e sono di TNT abbastanza spesso. Spero mi durino qualche anno. Li ho riempiti con una ventina di centimetri di terra buona e ho messo 3 patate (con i germogli) per ciascuno. Ho messo altri 10 cm di terra e un po’ di vermicompost.

Ora non ci resta che aspettare e coprire di terra man mano che le piante cresceranno.

La stagione dell’amore

Postato il

Viene e va, come quella delle semine.

Quest’anno, complice il fatto di avere un posto al chiuso, abbastanza caldo e libero da felini curiosi, ho iniziato le semine con molto anticipo, seguendo ovviamente i dettami dei produttori di sementi e delle riviste di settore. Ora spero che il tutto funzioni a dovere.

Works /1

Postato il

L’ultima canna indica estirpata, sarà un regalo per amici

Ieri mi sono preso cura del giardino. Quest’anno c’è stata una forte infestazione di afidi e cocciniglia che hanno prodotto abbondante melata (soprattutto sugli agrumi) e conseguente fumaggine.

Posto che ho capito che per ora non posso rinunciare al verderame (che darò dopo la raccolta degli agrumi), oggi ho spruzzato sulle piante un mix di sapone molle potassico e olio di neem, per cercare di pulire il più possibile. Non è escluso che ripeterò l’operazione a breve.

Oggi invece ho piantato le cipolle (48 piantine) in mezzo ai cavoli di uno dei cassoni. Avranno tempo e modo di svernare e produrre nella prossima primavera. Ho scelto le piantine anziché i bulbilli per verificare se è vero che in questo modo le cipolle verranno più grosse. In questo cassone mancano ancora agli e scalogni.

Ho anche seminato acetosa (per tentare la semina autunnale che qui dovrebbe andare meglio) e piselli: un quarto di fila di Sugar Snap Pea (taccole mangiatutto che piacciono solo a me) e tre quarti di classici rampicanti ‘Telefono’ da sgranare.

Per concludere, ho messo a terra dei bulbi di giglio nano che ci hanno regalato, sperando rinascano in primavera inoltrata. Con l’occasione ho tolto gli ultimi due bulbi di canna indica (nella foto) che avevo promesso in regalo a due nostri amici.

Un mio vecchio pallino

Postato il Aggiornato il

Ho tentato più volte di coltivare da seme piante tropicali. E questa non sarà sicuramente l’ultima…

Messo in germinazione il seme di mango (anche se non sta proprio benissimo, porèllo).

wp-15784707291372732079604937735538.jpg

E messi in essiccazione quelli di papaya.

wp-1578470779257826779916525648579.jpg

Ci proviamo!

Semine aprile 2019

Postato il Aggiornato il

Con un po’ di ritardo per quelle di marzo (causa impegni e temperature non adatte) e in tempo per quelle di aprile, ho fatto il semenzaio di marzo e aprile.

Le piante che sto cercando preparare sono:

  • Cavolo cappuccio
  • Cavolo riccio ornamentale
  • Broccoli da cima
  • Rape bianche
  • Amaranto da foglia
  • Gipsofila
  • Lavanda
  • Pomodori (Gigante calabrese e Brandywine di cui mi ero salvato i semi)
  • Peperoncino Mata Frade (idem come sopra)
  • Fagiolini francesi
  • Fagiolini metro
  • Fagioli di Spagna (gli ultimi quattro semi contati)

Invece, qualche giorno fa avevo messo direttamente nell’orto:

  • Ravanelli spp.
  • Cipollotti
  • Rucola
  • Bietole

Vediamo che esce!!

Il letto è libero

Postato il Aggiornato il

Il letto (di semina) per le prossime ed imminenti semine autunnali è libero.

img_20181104_155556-011948472195442747093.jpegOra va un po’ ripulito, aggiunto letame e altri concimi e seminato.

Ci andranno piselli, porri, aglio, cipolle e scalogni.

All work and no play makes Jack a dull boy /8

Postato il

Oggi ho sistemato finalmente i semi.

Ho eliminato quelli più vecchi o che già avevano dato prova di non germinazione.

Ho riorganizzato il tutto con bustine di carta e un organizer per gli armadi, per ottimizzare lo spazio.